Villa Pompeiana

Il Lusso
della Bellezza.

Arte e Cultura

“Il fascino della Villa affacciata sul Golfo di Napoli incanta e sorprende i suoi Ospiti, dall'imperatore Augusto al re Vittorio Emanuele III, da Virgilio a Marguerite Yourcenar.”

Chi soggiorna al Bellevue Syrene non può fare a meno di riconoscere negli ambienti dell'Hotel le tracce del suo illustre passato. Lussuosa villa d'ozio per il riposo degli imperatori romani, oasi di pace per i sovrani europei come Luigi II di Baviera, Vittorio Emanuele III, Paolo di Grecia, l'imperatrice Eugenia di Francia, villeggiatura feconda di ispirazione per artisti e intellettuali del calibro di Turgenev, Jorge, Marguerite Yourcenar.

Innamorato di questa residenza e appassionato di storia romana, il collezionista inglese Lord William Waldorf Astor all’inizio del ‘900 decide di realizzare in alcuni ambienti una riproduzione quasi perfetta della Casa dei Vetti di Pompei, l’attuale Villa Pompeiana del Bellevue Syrene. Oggi le due salette con l’incantevole terrazza affacciata sul mare della Terra delle Sirene allietano la colazione estiva degli Ospiti e sono la romantica e suggestiva location che l’Hotel riserva ai banchetti di nozze.

Non un revival dei fasti imperiali, ma una vera e propria casa museo, dove convivono armoniosamente, esaltandosi a vicenda, reperti di epoca romana insieme ad opere contemporanee di talentuosi artisti del territorio, come il pittore napoletano Gennaro Sardella, lo sculture e designer Riccardo Dalisi e l’artista avellinese Paolo Sandulli.

“Si usano gli specchi per guardarsi il viso, e si usa l’arte per guardarsi l’anima.” Bernard Shaw

Benvenuto al Bellevue Syrene

SCOPRI la CASA

La preghiamo di ruotare il dispositivo in verticale in modo da poter fruire al meglio dei contenuti di questi sito web. Grazie.