Le processioni Pasquali a Sorrento: cenni storici

autore: admin | data: 27 dicembre 2011 | Tag:

A Sorrento le processioni degli Incappucciati che si tengono durante la Settimana Santa sono due: la Processione Bianca, anche nota come processione dell’Addolorata, messa in scena dall’Arciconfraternita di Santa Monica e la Processione Nera, o anche processione del Cristo Morto, rappresentata per le vie cittadine dalla Arciconfraternita della Morte e Orazione.

La tradizione delle processioni pasquali a Sorrento risale al 1300 circa: testimonianze riportano l’usanza di sfilate di incappucciati che si flagellavano durante il percorso in segno di penitenza. La rappresentazione delle processioni ebbe notevole importanza anche durante la dominazione spagnola nel Regno di Napoli.

Espressioni di fede religiosa ma anche interessanti rappresentazioni folcloristiche, le processioni della Settimana Santa hanno quindi antichissima origine e vengono organizzate e curate nei minimi dettagli ancor’oggi. Rinomate in tutto il mondo per l’atmosfera mistica e suggestiva che riescono a creare sono sicuramente un’incantevole spettacolo a cui partecipare durante una vacanza a Sorrento.


0 commento disponibile


Lascia un Commento