Romantic Nympheum

Il fascino di un luogo unico, che dopo 2000 anni parla la nostra lingua e racconta una storia magica e misteriosa che seduce e incanta.
 
La Bellezza non conosce tempo, supera le mode, è scolpita nell’eternità.
Ci sono momenti che desideriamo perfetti, e che sogniamo da tutta la vita, perché pensiamo che la vita possano cambiarcela.
Oppure è il momento stesso, nella sua perfezione, che ci spinge all’improvviso a prendere la decisione più importante.

Quello che è certo è che i momenti speciali meritano una cornice altrettanto eccezionale, che faccia da scenografia alla rappresentazione dei sentimenti.
E costruiscano per noi un ricordo da custodire come un gioiello prezioso.

Colazione in Villa Pompeiana

La Villa Pompeiana è una location magica per dare inizio ad una giornata di relax e di benessere, per caricarsi di bellezza e positività.

 
La Villa Pompeiana è una riproduzione quasi perfetta della Casa dei Vetti di Pompei, fatta realizzare agli inizi del ‘900 dal collezionista inglese William Waldorf Astor. In questa incantevole cornice, che rivela il profondo legame che la Villa ha con la sua storia millenaria, affacciata sul mare delle Sirene, la colazione diventa il primo di una serie di appuntamenti di benessere e appagamento.

La proposta gastronomica per la colazione accontenta tutti i gusti. Torte, pasticcini, brioches e croissant, pane fragrante, deliziose omelettes, caffè, succhi e spremute e tanto altro ancora, per un international breakfast ricco, colorato ed energetico.

La temperatura mite della costiera consente di godere della colazione all’aperto fino ad autunno inoltrato. Per le giornate più fresche la sala Mimmo Iodice, con le sue vetrate che incorniciano il Golfo, accoglie gli Ospiti offrendo loro la vista affascinante del mare d’inverno.

Un servizio attento e discreto, la cura minuziosa nella preparazione e nell’allestimento del buffet dichiarano l’importanza che l’Hotel attribuisce alla colazione, primo passo per vivere una giornata perfetta.

Charming Nymphaeum Syrene

L’atmosfera magica del Bellevue Syrene si arricchisce con nuovi spazi dal fascino suggestivo e senza tempo.
 
Un’antica rimessa per le barche di epoca romana, impreziosita con mensole scultoree e vestita di luci soffuse, diventa una location unica dove realizzare eventi più che speciali, indimenticabili.

Un meraviglioso ninfeo, per il quale è stato ripristinato l’impianto idrico originale, diventa raffinata scenografia per giochi d’acqua e di luce, che evocano i fasti delle lussuose ville d’ozio di cui era punteggiata la Costiera Sorrentina.
Sulle fondamenta di una di queste splendide dimore, che vide tra i suoi ospiti persino l’imperatore Augusto, sorge il Bellevue Syrene, che conserva un legame fortissimo con il suo illustre passato, di cui custodisce i reperti più importanti. Un esempio, oltre ai pezzi originali che ornano magnificamente le suites dell’Hotel, è la conservazione di un tratto della rete fognaria romana visibile lungo la galleria scavata nella roccia che conduce al ninfeo e alla spiaggia.

La riapertura di questi spazi è stata annunciata dalla Direzione del Bellevue Syrene durante il prestigioso congresso annuale della famiglia Relais&Chateaux Italia, che quest’anno ha onorato con la scelta della location l’Hotel sorrentino. L’entusiasmo suscitato in questa brillante occasione negli ospiti di pregio della serata, dalla seducente bellezza degli ambienti lascia intravedere nuove e originali possibilità per promuovere un territorio e una destinazione già enormemente attrattivi e accattivanti, ma che riservano ancora tante emozionanti sorprese.